Secondo  uno di primi studiosi ad analizzare la comunicazione, ogni nostro gesto, ogni nostra parola e persino il tono della nostra voce ha un impatto diverso nel nostro interlocutore.

Questo esperto, i cui studi sono spesso citato in modo errato, è Albert Mehrabian. 

La percentuale da tutti più fraintesa dell’importanza della comunicazione riguarda la percentuale più volte citata in questo ambito che dice che :

  • la comunicazione Verbale incide per un 7%
  • la comunicazione Non Verbale incide per un 55%
  • la comunicazione Paraverbale incide per un 38%

In realtà le percentuali sono corrette, ma vengono spesso prese a priori senza analizzare il contesto e in questo modo, molti pensando che – ad esempio- la linguistica e la comunicazione verbale possa essere sottovalutata rispetto alle altre.

Ricercando da sempre l’eccellenza nella vendita e nella comunicazione, ti posso quindi dire con assoluta certezza che tutti i tipi di comunicazione andrebbero studiati e analizzati ed a tutti andrebbe data la giusta importanza se davvero vogliamo migliorare su tutti i fronti la nostra comunicazione.

Nel video riportato sopra, possiamo capire comunque una cosa curiosa.

Quanto due elementi della comunicazione vengono sommati tra loro ( non verbale e paraverbale) ed a questi viene dato il giusto peso, questi incidano per la maggior parte della comunicazione, andando addiritura a mettere in secondo piano l’importanza della comunicazione verbale in questo specifico caso.

Per noi assicuratori, che dobbiamo rapportarci con i clienti ed essere sempre più efficaci nelle trattative commerciali,  è utile andare ad analizzare questi aspetti perché in questo modo – durante la nostra comunicazione- possiamo dare il giusto peso ad ogni ambito e quindi migliorare le nostre performance. 

—————————
Sei un Assicuratore e sei alla ricerca di un Videocorso sulla Vendita Assicurativa Avanzato?

>>> CLICCA SUBITO QUI

Sei un neofita e hai bisogno di dare solide fondamenta alla tua attività di intermediario Assicurativo?

>>> CLICCA SUBITO QUI
—————————