l

—————————
Sei un Assicuratore e sei alla ricerca di un Videocorso sulla Vendita Assicurativa Avanzato?

>>> CLICCA SUBITO QUI

Sei un neofita e hai bisogno di dare solide fondamenta alla tua attività di intermediario Assicurativo?

>>> CLICCA SUBITO QUI
—————————

‟Ma allora non dovrei farlo?”

 

– ‟Secondo me t’insultano”

 

-‟Eh vabbe’ ma dai provo. Io ci tengo a fare questa cosa”

 

– ‟Vabbe’ prova se vuoi provare, vedi tu”

 

Sapete, c’è una frase che mi ha accompagnato sempre durante la mia attività, e soprattutto in momenti di depressione, in momenti grigi che tutti noi possiamo affrontare, mi son sempre ripetuto questa frase nella testa: il segreto del successo è uscire da insuccesso in insuccesso senza perdere l’entusiasmo.

 

Ecco, questa frase, questo breve aforisma ripetuto più volte nella mia testa durante gli episodi negativi, durante le esperienze difficili che questo lavoro ha portato con sé mi ha permesso veramente di tornare in superficie e cercare di fare del mio meglio, cercare di uscire da quei momenti negativi e dare il meglio di me stesso.

 

Quando sento ragazzi, quando sento colleghi che lamentano il fatto di non fare produzione perché c’è la crisi io dico una cosa: la crisi esiste solo per chi vuole vivere nella crisi, per chi vuole vivere nelle scuse del non riuscire a dare il meglio di sé.

 

Perché dico questo?

 

Perché lo vivo tutti i giorni sulla mia pelle, come te faccio quest’attività, vado in giro con la mia valigetta di casa in casa, di cliente in cliente, e cerco di differenziare la mia professionalità per offrire un servizio concreto al mio interlocutore e riuscire a ottenere qualcosa che soddisfi entrambi, un guadagno per me, una soluzione corretta per lui.

 

Ma quando ci sono mesi, e ci sono anche per me credimi difficili che magari non faccio la produzione che mi ero preventivato di fare, non faccio le polizze che magari volevo fare per vincere quella gara, per raggiungere i miei obiettivi, allora a quel punto mi verrebbe da lamentarmi, mi verrebbe da dare la colpa alla crisi, al fatto che quel cliente è un coglione.

 

In realtà però sapete una cosa?

 

Il coglione sono io, il coglione non è il cliente, il coglione è l’assicuratore.

 

Il coglione siamo noi quando scarichiamo la nostra responsabilità in testa a qualcun altro, perché se la crisi esiste, ed è vero e dobbiamo prenderne atto, dobbiamo però comportarci in modo diverso e riuscire a fare autocritica nei momenti in cui questa crisi sembra sopraffarci, essere diversi, essere maturi e utilizzare questi momenti come momenti di riflessione.

 

Perché se abbiamo solo quella e abbiamo solo quella scusa in testa, la scusa della crisi, allora possiamo tranquillamente cambiare lavoro e fare un lavoro normale, con un numero di ore normali ogni giorno che ci permette di ottenere uno stipendio normale e delle soddisfazioni normali.

 

Ma io non sono normale, e tu?

 

 ————————————————————————-

VUOI AUMENTARE LE TUE VENDITE?

TI PIACEREBBE RICEVERE OGNI SETTIMANA SPUNTI UTILI DA UTILIZZARE IN TRATTATIVA?

ALLORA UNISCITI SUBITO GRATIS AL NOSTRO GRUPPO SEGRETO PER ASSICURATORI SU FACEBOOK!

>>>>> FAI CLICK QUI PER ACCEDERE SUBITO  <<<<<