Mindset. Cambiare Forma Mentis per Raggiungere il Successo.

 

Questo libro mette in evidenza come ci siano 2 tipologie di approcci mentali: l’approccio statico e l’approccio dinamico e come il secondo, quindi quello dinamico, sia un approccio vincente per raggiungere il successo.

 

Seppur in alcuni tratti sia un po’ ripetitivo, evidenzia nel dettaglio come per raggiungere, per esprimere al meglio il nostro potenziale sia necessario porsi degli obiettivi concreti e sia necessario veramente impegnarsi con tutta la passione e la dedizione che abbiamo per raggiungere questi obiettivi.

 

Sono 3 le cose che mi hanno colpito in particolare: la prima è che il talento è semplicemente un dato a oggi, mentre invece il successo può essere raggiunto con l’impegno e la costanza.

 

Molte volte le persone talentuose per paura di fallire non vogliono esprimersi al massimo, hanno paura di fare delle scelte.

 

La seconda cosa che mi ha colpito è invece come, in base alla tipologia di approccio mentale che uno ha, interpreti le critiche.

 

Vi sarà capitato di fare un’osservazione a qualcuno che è veramente in gamba, ha un talento particolare e questa persona l’ha presa male: ha fatto l’esatto contrario di quello che gli avete detto, non ha tenuto in minima considerazione quello che è stato un vostro feedback.

 

Queste sono persone dalla forma mentis statica, non vogliono cambiare il loro approccio e non vogliono neanche raccogliere quelli che sono i feedback dall’esterno.

 

Le persone con forma mentis dinamica invece accolgono e cercano in continuazione quello che è un confronto.

 

Potete trovare anche degli esempi concreti come alcune aziende, per la testardaggine degli amministratori delegati, sono fallite perché viaggiavano tutt’intorno a quello che era l’ego e l’io dell’amministratore stesso, senza guardare di fatto la situazione sotto di sé.

 

La terza cosa è che potrete comunque capire quale dei 2 approcci mentali siete e di conseguenza agire per trasformarvi magari verso un approccio più dinamico, verso un approccio che vi permetta di migliorare, di prendere atto di quelli che sono i fallimenti e trasformarli in sfide per cogliere magari altre opportunità.

 

Perché ribadendo il concetto che disse anche Michael Jordan, i limiti molte volte sono come le paure: esistono solo nella nostra testa.

 ————————————————————————-

VUOI AUMENTARE LE TUE VENDITE?

TI PIACEREBBE RICEVERE OGNI SETTIMANA SPUNTI UTILI DA UTILIZZARE IN TRATTATIVA?

ALLORA UNISCITI SUBITO GRATIS AL NOSTRO GRUPPO SEGRETO PER ASSICURATORI SU FACEBOOK!

>>>>> FAI CLICK QUI PER ACCEDERE SUBITO  <<<<<